STUPORE D'ESISTERE - Francesco Geremia


Nuovo

STUPORE D'ESISTERE - Francesco Geremia

Disponibile

14,00
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione


Stupore d’esistere è titolo ispirato a una poesia di padre David Turoldo «La tua assenza ci desola», che negli ultimi versi recita: «Più nessuno avverte / la linea del tuo incedere a sera / sull’onde o in solitarie strade / che ti portano a vagare lontano. // Allora un inchino appena dalle palme / ne segnava la presenza ai fanciulli. / E certo era lo stupore d’esistere»; e raccoglie piccoli segmenti luminosi – parole, segni, fatti – che colpiscono gli occhi, intessendo quindi pensieri che portano a riconoscere l’“incedere divino” dentro la comune storia o nelle personali vicende. Sono riflessioni espresse in modo chiaro, perché semplice e insieme sapiente. La ricorrenza, il fatto, la parola richiamati costituiscono il capo di una riflessione che poi si sfila formando spazi dove ritrovarsi in solitudini pensose, rasserenanti e feconde.

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Collana Quaderni di Ricerca n 116
Pagine 192
Anno 2017
Codice 978-88-8166-414-6

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno anche comprato

ELOGIO DEL NULLA - Christian Bobin
9,00 € *
ASTUZIA DI DIO (L') - Patrick Levy
22,00 € *
LUMINOSO VUOTO - David Maria Turoldo
12,00 € *
*
Prezzi comprensivi di IVA più spedizione

Cerca questa categoria: In primo piano