INCIPIT O DELL'INIZIO - Maurice Bellet

Disponibile

10,00
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione


Attraverso un lavoro di riduzione all’essenziale, Maurice Bellet traccia un percorso intellettuale rigoroso, complesso nelle sue articolazioni e, al tempo stesso, semplice nel suo movimento.
Bellet è convinto che la modernità occidentale abbia ormai logorato i fondamenti mitici, ideologici, culturali che hanno tenuto in piedi la civiltà dell’occidente. Sono in crisi le fedi come le grandi ideologie laiche di tipo politico o scientifico. Ma allora, che cosa resta, quando non resta niente?
La risposta dell’autore è di una semplicità assoluta! Rimane quel qualcosa di ineffabile che si offre nella relazione umana. È una specie di gioia primitiva di essere che permette di percepire il volto dell’altro come volto, la voce come parola, il corpo come amore. Se questa luce non attraversa la relazione, non si instaura nemmeno l’umanità dell’uomo.
Questo è l’incipit, l’inizio.
 

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Collana Quaderni di Ricerca 54
Pagine 72
Anno 2001 - 2019 nuova edizione
Codice 978-88-8166-023-0

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno anche comprato

RISVEGLIO DELLA COSCIENZA - Giovanni Vannucci
16,00 *
*
Prezzi comprensivi di IVA più spedizione

Cerca questa categoria: I nostri titoli